05 gennaio 2018 20:33 Cronaca di Comunicato stampa

"Evento di gravità e brutalità inaudita"

Mi associo al profondo senso di costernazione per quanto accaduto alla tabaccheria la scorsa sera, un evento di gravità e brutalità inaudita, una rapina con dei vivi sentori di tentato omicidio.

Sono stato a San Nicandro per ben due volte, invitato dal vostro consigliere Pietro Paolo Mascione, e la sensazione che ho sempre avuto è stata quella che la cittadina fosse abitata da gente accogliente e caparbia, con una gran voglia di riscatto sociale. Non bisogna accettare in modo impassibile la prevaricazione del male, tantomeno le conseguenze scaturenti da tali azioni, soprattutto mai arrendersi agli uomini che della prepotenza espressa fanno una ragione di vita. Il servizio di ogni cittadino alla propria comunità è carità verso il prossimo ed oggi più che mai rappresenta un dovere civico di ognuno di voi.

L’occasione è gradita per abbracciare forte Marco e Fiorella con l’augurio di non arrendersi e non piegarsi mai al male.

Sono vicino a tutta la comunità di San Nicandro Garganico e pronto a qualsivoglia iniziativa di presidio per la legalità.

“Non abbiate paura.” 

Don Aniello Manganiello
Fondatore Associazione per la legalità “Ultimi” 

Numero di volte letto: 3166