08 marzo 2019 19:08 Cronaca di Matteo Vocale

Un 54enne di San Nicandro era riuscito ad avere un acconto di 400 euro

Una truffa in piena regola, di quelle online a cui bisognerebbe fare sempre attenzione, per vendere una macchina che non aveva. E' quanto avrebbe ordito un 54enne di San Nicandro Garganico, del quale non sono state rese note le generalità, ai danni di un acquirente di Martano (LE).

Secondo quanto accertato dai carabinieri, l'uomo aveva inserito un annuncio di vendita di una spider sul sito di compravendita online subito.it, attraverso cui era riuscito, mediante artifici e raggiri, a farsi versare un acconto di 400 euro in contanti, come anticipo dell'acquisto. Al protrarsi della trattativa, l'acquirente leccese si è rivolto ai carabinieri subdorando la truffa: si scopriva che l'automobile era di proprietà della suocera del sannicandrese. L'ignara donna, infatti, è stata avvertita del raggiro dai carabinieri di Martano.

L'uomo, a cui è stato contestato il reato di truffa, è stato denunciato a piede libero all'esito delle indagini dei militari dell'Arma.

Numero di volte letto: 2494