13 aprile 2019 20:47 Cronaca di Comunicato stampa

La vicinanza della comunità locale al grave episodio accaduto a Cagnano Varano

Grande è il dolore e cordoglio per il maresciallo dei Carabinieri Di Gennaro, oggi rimasto ucciso a Cagnano Varano durante l’espletamento del suo servizio. Solidarietà al brigadiere rimasto gravemente ferito cui auguriamo pronta guarigione. Tutta la comunità, oggi più di ieri, si sente vicino tutte le istituzioni dello Stato che ogni giorno lavorano per la collettività ed ancor più ai Carabinieri e alle donne e uomini di tutte le Forze dell’Ordine impegnati ogni giorno per garantire sicurezza e legalità.

Oggi è una giornata triste per il Gargano ma bisogna far emergere con più convinzione il sentimento di fiducia e la volontà di reagire contro chi vuole destabilizzare il nostro territorio ma soprattutto contro chi si macchia di sangue innocente.

Il Sindaco
Costantino Ciavarella

Ci sono momenti per sorridere e momenti per riflettere augurandoci che non arrivi mai quello del non ritorno, del pianto. Oggi non solo Cagnano Varano ma l'intera comunità Garganica è stata colpita da questo atto delinquenziale senza precedenti. 
Noi consiglieri comunali di San Nicandro Garganico Anna Angela Accadia, Costantino Valentino Sassano e Pietro Paolo Mascione ci stringiamo al condiviso dolore che ha colpito la Famiglia dell'Arma dei Carabinieri per la perdita del compianto Vincenzo, ringraziando ogni singolo carabiniere per la garanzia di legalità che offre a questo aspro territorio. 

Consiglieri Comunali
Anna Angela Accadia, Costantino Valentino Sassano e Pier Paolo Mascione