05 maggio 2019 12:18 Cronaca di Piero Vocale

L'episodio riguarda il figlio della Presidente dell'ASP Zaccagnino

«Oggi #unagioia» è l'incipit di un post su Facebook della Presidente dell'ASP Zaccagnino Patrizia Lusi. La notizia non ha nulla a che vedere con l'Azienda Servizi Pubblici, ma una breve avventura e un atto di correttezza da parte di un cittadino sannicandrese.

«Il giorno dell’inaugurazione del faretto di Don Vincenzo Zaccagnino a San Nicandro Garganico, mio figlio piccolo smarrì il suo telefonino - scrive la Lusi - Un accessorio di poco valore economico che lui usa (ad es. durante i viaggi) per i giochini. A distanza di due mesi, qualche anima buona l’ha trovato e riconsegnato ai Carabinieri di San Nicandro stamattina.

Grazie San Nicandro, - conclude il post - comunità di persone per bene e gentili. Federico è contentissimo. Grazie Alfonso.. Don Vincenzo è grande e mi vuole bene».

Un gesto piccolo, che forse dovrebbe essere la normalità, ma che ai tempi odierni viene apprezzato e valutato come è giusto che sia.

Numero di volte letto: 1306