10 giugno 2019 14:48 Cronaca di Matteo Vocale

Domenica centinaia di persone in spiaggia, lidi a regime anticipato

L'estate astronomica deve ancora arrivare ma quella meteorologica è stata puntualissima. Finalmente, si direbbe, dopo che le propaggini invernali di questo 2019 si sono spinte fino alla scorsa settimana, con condizioni proibitive, temperature basse, mari mossi e piogge.

E che sia stato il caldo improvviso, o il desiderio disperato di bel tempo, ppure una sorta di psicosi che, nel clima quasi impazzito di quest'anno, suggerisce ai più una sorta di carpe diem, domenica la spiaggia di Torre Mileto è stata letteralmente presa d'assalto.

Centinaia le presenze non solo di sannicandresi ma da tutti i comuni circostanti, che da mattina fino al tramonto hanno gremito l'arenile quasi fosse fine luglio. Ritmi da fiatone per gli stabilimenti balneari, beccati impreparati a sostenere ritmi pienamente estivi quando siamo ancora nella prima decade di giugno.

Il bel tempo dovrebbe durare ancora per tutta la settimana, almeno fino al prossimo weekend, con temperature gradevoli tra la sera e primo mattino ma calde, oltre i 30°C, durante il giorno. Cielo poco nuvoloso e mare calmo o poco mosso per venti deboli dai quadranti meridionali. Insomma, chi può, ne approfitti pure.

(Foto Nazario Cruciano)

Numero di volte letto: 1436