13 marzo 2018 09:20 Cultura di Redazione

Il Cantautore sannicandrese presenta il suo nuovo lavoro: "Solo"

Con “Solo”’, dopo due anni di silenzio, ho deciso di ripropormi in musica sempre in modo indipendente, come faccio fin dai miei inizi, nonostante la mia ricerca continua di una valida etichetta discografica. Nel mentre, creo il mio percorso rimboccandomi le maniche.”

Disponibile in digital download dal 16 Febbraio 2018 suItunes, GooglePlayeSpotify, “Solo” è il primo inedito dopo due anni di silenzio del cantautore indipendente Giuseppe Di Monte.

Ho scelto come primo singolo questo brano perché rispecchia in totale pienezza i miei stati d’animo e la realtà in cui vivo, perché nel suo racconto trovo la giusta carica per affrontare questa nuova esperienza musicale, senza troppe aspettative ma con una forza e una maturità differente dai lavori precedenti.”

Estratto da “TIRA SU IL VOLUME”, primo Album in studio in attesa di pubblicazione, questo nuovo lavoro fa da apripista al nuovo percorso musicale dell’artista.

Solo” vuole essere una voce fuori dal coro, sia per la sua grinta musicale, sia per il modo in cui viene lanciato sul mercato.

Il brano sarà accompagnato dal videoclip ufficiale disponibile dal 23 Febbraio 2018.

Con la regia di Fabrizio Pudda, “Solo” vuole “rappresentare” le avversità che spesso circondano le nostre vite, quella forza interiore che ci spinge a realizzare i nostri obiettivi, superare i propri ostacoli, vincere le proprie battaglie, le proprie paure o semplicemente portare avanti il proprio credo senza soffermarsi troppo su ciò che dicono gli altri.

Fabrizio è riuscito a captare a pieno la mia idea e i miei gusti personali per quanto riguarda le riprese di un videoclip, grande professionista e persona paziente, dote rara in questo nostro campo. Sicuramente ci saranno nuove collaborazioni con ciò che definisco la sua arte”

Nel videoclip l’artista ripercorre metaforicamente i suoi stati d’animo, in un viaggio legato alla nostra madre terra, elemento essenziale da cui tutto nasce, ripartendo dal punto in cui tutto si era fermato.

Tre gli elementi essenziali presenti nel videoclip, troviamo oltre alla strada, un borsone che fa da bagaglio di esperienza, un microfono ad indicare il suo progetto musicale e una lanterna che dopo un lungo cammino interiore e spirituale, riuscirà a liberare, rappresentando metaforicamente il suo sogno che prende vita e vola verso i suoi spettatori.

Caratterizzato da un sound deciso e diverso dalla musica che ascoltiamo, il brano è vestito da suoni Pop Rock ispirati alla vecchia scuola, in cui la musica non fa solo da contorno ma anche da padrona, nulla di campionato, nulla di digitale.

Solo” è stata realizzata per quanto riguarda la parte musicale dal poli-strumentista Paolo Repetto, curatore dell’intero album “TIRA SU IL VOLUME” di Giuseppe Di Monte.

Paolo è riuscito a vestirmi di una musica che rispecchia in totale pienezza non solo la mia parte creativa, ma anche spirituale, un sound deciso e diretto che non lascerà l’ascoltatore fermo nella propria posizione”.

Un brano nuovo che ha tanta voglia di essere ascoltato.

Link videoclip

https://youtu.be/qX9KXbpNbeY

Numero di volte letto: 678