09 novembre 2018 18:15 Dalla provincia di Redazione

Sabato 10 e domenica 11 novembre la terza edizione della kermesse

La festa della Paranza giunge alla terza edizione e si presenta più matura rispetto alle edizioni precedenti.

Saranno oltre 25 gli stand degli espositori che hanno aderito alla proposta di CNA di una fiera sull’artigianato alimentare aperta anche alle produzioni a km zero. Faranno bella mostra la pasta fresca dei Monti Dauni, quella secca del tavoliere, le proposte gastronomiche con la centro la Salicornia, i dolci da forno ma anche quelli della pasticceria di pregio, i salumi ed i formaggi, i liquori del Gargano, insomma il complesso mondo che si muove sulla proposta alimentare di qualità che sta crescendo sempre di più in questi anni.

Sabato sera saranno i cantori di San Paolo ad allietare la serata con le canzoni popolari della nostra terra.

Domenica l’appuntamento più importante del programma: il convegno sulla pesca nelle acque interne che vedrà la partecipazione di Leo Di Gioia, assessore  regionale alla pesca, di Raffaele Piemontese, nella veste di assessore regionale al Demanio e di Vannia Gava, sottosegretaria all’ambiente oltre a quella dei Sindaci di Lesina e Cagnano Varano e del Presidente del Gal Gargano agenzia di sviluppo che verranno chiamati a discutere a partire dalle Relazioni di Antonio Trombetta e  di Gianfranco Pazienza, responsabile delle misure Feamp del gal Gargano agenzia di Sviluppo.

L’economia della pesca lacustre, sempre più marginale per il pil prodotto, resta importante per garantire un presidio ambientale sugli ambienti delicati come quelli dei laghi e nel contempo può rappresentare un punto di lancio del turismo dei laghi che ancora stenta a partire nella nostra provincia.

La Festa si conclude con un  riconoscimento al mondo della Bellezza.

Quest’anno Lesina ospita la selezione regionale del Talent “CREA BELLEZZA” che chiama al confronto team di giovanissimi sia professionisti che studenti per la selezione della proposta della Puglia all’appuntamento nazionale che si svolgerà a Roma il 17 dicembre.

Tutto questo grazie all’impegno della CNA ed al contributo del Parco Nazionale del Gargano, del Comune di Lesina, della Regione Puglia e del COFIDI PUGLIA.

Numero di volte letto: 711