08 aprile 2019 16:21 Eventi di redazione

Presenti alla rassegna "incontro con l'autore" anche il gruppo dei "cantori del venerdì santo"

Lunedì 8 aprile, dalle ore 17 presso la Sala “Fondi speciali” della Biblioteca provinciale “La Magna Capitana”, lo studioso sannicandrese Angelo Frascaria sarà ospite della rassegna “Incontro con l'autore” con il libro Essere stati Quaggiù.

Il canto all'altalena nel paesaggio sonoro di San Nicandro Garganico, edito nel 2018 per i tipi delle Edizioni del Rosone di Foggia. Esito di una decennale ricerca sul campo e in archivio, il corposo volume propone un viaggio nella “memoria sonora” degli abitanti della cittadina garganica, che partendo dal “ricordo” delle spedizioni di ricerca promosse dal Centro Nazionale Studi di Musica Popolare dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia, si sofferma sulla pratica de li ndràndëla, acquisita come chiave d'accesso al vasto e articolato paesaggio sonoro e musicale di cui nel corso del tempo i sannicandresi sono stati compositori, fruitori e ascoltatori.

Ad accompagnare il “viaggiatore” tra i vicoli di “Quaggiù” le voci, i suoni e gli strumenti che hanno scandito la vita quotidiana e i momenti di festa della comunità, rilevati nell'arco di sessant'anni di registrazioni sul campo ascoltabili dai 2 CD prodotti dall'EDrecords di Edgardo Caputo e allegati al libro. Ad affiancare l'autore nel corso della presentazione gli interventi di Falina Marasca delle Edizioni del Rosone, dello storico Giovanni Rinaldi, di Gino Annolfi, dei suonatori e cantatori popolari e del gruppo de “I cantori del Venerdì santo”, costituito da rappresentanze delle confraternite locali che riproporranno i canti più rappresentativi della Settimana Santa sannicandrese.

Numero di volte letto: 371