11 giugno 2018 10:53 Politica di Giuseppe F. Ciccomascolo

I due candidati si sfideranno nel turno supplementare dopo essere risultati i più votati

Saranno Costantino Ciavarella e Mario D'Ambrosio a sfidarsi per lo scranno più importante di Palazzo di Città, come stabilito dai 3.020 elettori che hanno dato fiducia a Ciavarella e dai 2.544 votanti che hanno invece scelto il candidato della coalizione di centrosinistra.

Nessuna riconferma, dunque, per il sindaco uscente Pier Paolo Gualano, che si ferma a 1.434 preferenze, seguito da Costantino Fabrizio Tancredi con 1.292 voti. Ultimo tra i cinque contendenti è Nicola Corso, candidato del MoVimento Cinque Stelle, coi grillini che non sono riusciti a dare seguito al voto plebiscitario che aveva permesso, solo tre mesi fa, alla concittadina Marialuisa Faro di ottenere un posto in Parlamento.

Si voterà tra due domeniche, come di consuetudine, dunque, per decidere chi sarà il prossimo primo cittadino di San Nicandro Garganico, mentre le varie parti che hanno partecipato alla corsa al Municipio dovranno ora decidere se appoggiare uno tra i due candidati o restare fuori dai giochi per la tornata decisiva.

Numero di volte letto: 5262