04 aprile 2019 14:31 Politica di Redazione

I dem: "La comunità merita di sapere e si aspetta che il sindaco sblocchi questa situazione."

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa a firma della segreteria cittadina del Partito Democratico avente oggetto l'attuale crisi amministrativa

Nell’ultimo consiglio comunale, dopo 3 mesi di assenza dall’assise e dopo un ingiustificato rimpasto di giunta, abbiamo appreso dal sindaco Ciavarella che non esiste più una maggioranza amministrativa, senza aggiungere altre dichiarazioni in merito tantomeno consegnare le dimissioni. La crisi evidentemente nascosta per mesi è venuta a galla solo per via degli obblighi di legge riguardo il bilancio di previsione e viene protratta volontariamente avanti senza direzione alcuna.

L’apertura della crisi, l'impossibilità di amministrare il comune rappresenta il fallimento di un’intera coalizione, non solo del sindaco. Un disastro preannunciato causato dall’assenza della politica e dalla preminenza di singoli individui che anzichè fare squadra e lavorare per il paese pensavano a fare le starlette. Un’armata brancaleone in cui spesso mancava persino il rispetto reciproco.

Questa amministrazione naviga a vista, non ha idee, non ha prodotto nessuna progettualità per la città ed è riuscita a stento a portare avanti quelle dei predecessori. Oltre alle promesse non mantenute, i tagli ai servizi e all’aumento delle tasse per i commercianti, va aggiunto che alcuni settori strategici, come ad esempio l’agricoltura, il turismo e la sanità, sono stati completamente dimenticati.

La comunità merita di sapere e si aspetta che il sindaco sblocchi questa situazione.

La segreteria cittadina del Partito Democratico.                                             

Numero di volte letto: 838