22 ottobre 2018 17:45 Sport di Antonio Vilani

La regione finanzia 23 progettualità per gli impianti sportivi

Buone notizie per lo sport pugliese e di Capitanata. Nelle ultime ore sono state rese note le progettualità inserite nell’avviso E della sezione 6 del bando di riqualificazione degli impianti sportivi curato dall’assessorato allo sport della Regione Puglia. In tutto saranno 101 i Comuni pugliesi che potranno dare avvio ai lavori di manutenzione straordinaria, di adeguamento e di messa in sicurezza dei propri impianti.

Tra questi centri, 23 sono nella Provincia di Foggia e daranno vita a lavori per un importo complessivo di 2.428.386,00 euro. La Commissione Tecnica regionale, lo scorso maggio, aveva avviato i lavori di valutazione delle numerose istanze al fine di produrre una graduatoria di merito. Rigettate le richieste di due Comuni: Trani (la cui candidatura è stata esclusa in quanto presentata da soggetti non inclusi nella tipologia dei soggetti beneficiari) e Cerignola (esclusa dalla candidatura per mancato riscontro alla richiesta di integrazione) sono state valutate tante altre proposte che adesso hanno avuto l’esito definitivo.

In particolare sono rientrati in questa programmazione Ordona e Orta Nova, i due centri dei Reali Siti che potranno riqualificare i propri impianti alla stregua di quanto sta facendo già Stornara sempre con fondi regionali. Ad Orta Nova è previsto un finanziamento di €100.000 per la messa a norma e l’adeguamento del campo comunale “Fanelli” in modo tale che possa tornare ad ospitare in tempi brevi le partite casalinghe dello Sporting Donia. Anche Ordona potrà permettersi un intervento di adeguamento dello spazio di attività dell’impianto elementare comunale per un importo di € 99.800,00. Tanti finanziamenti anche sui Monti Dauni.

A Monteleone di Puglia partirà un progetto per lavori di recupero funzionale, manutenzione straordinaria ed efficientamento energetico degli impianti sportivi comunali, spogliatoi annessi al campo sportivo (€ 100.000,00). Così come a Panni, Roseto Valfortore, Rocchetta, San Marco la Catola, Troia, Bovino, Carpino, Biccari, Orsara, Candela, Celenza Valfortore e Volturino. Gli altri Comuni che avranno accesso ai finanziamenti, sempre grossomodo dell’importo di €100.000, saranno Zapponeta, Peschici, Monte Sant’Angelo, San Severo, Lesina, Rignano Garganico e Vico del Gargano.

Antonio Villani (Gazzetta del Mezzogiorno)

Numero di volte letto: 548