09 aprile 2019 09:34 Sport di Redazione

La manifestazione si è svolta il 6 aprile a Monza

 

il 06 Aprile si è disputato nel Parco di Monza il 22 campionato italiano di corsa campestre.

Le iscritte alla categoria ragazze erano all’incirca cento, una delle categorie con più iscritti, e la distanza da percorrere era di 1200 metri. l'alteta di origini sannicandresi Lisa Stoico nonostante si sia allenata assiduamente per arrivare preparata a questo importante evento, purtroppo non è arrivata nelle migliori condizioni fisiche. La partenza è stata complicata visto il numero dei partecipanti, ed il ritmo è stato molto sostenuto sin dall’inizio.

La Stoico ha provato più volte a rispondere agli attacchi delle avversarie, restando nelle primissime posizioni fino ai 900 metri, ma negli ultimi 300 metri ha dovuto cedere, piazzandosi al 6 posto in classifica generale. L’obiettivo adesso è difendere il titolo di campionessa italiana su strada conquistato non più tardi di sei mesi fa in quel di Palmanova (UD).

Lisa  Stoico ci tiene a ringraziare i suoi allenatori Antonio ed Eloise dell’U.S. Intrepida di Verona, e lo sponsor Kantar che le è stato sempre vicino in tutte le manifestazioni da lei svolte. Quest’anno la piccola atleta ha anche deciso di sposare la causa di cancersucks.it un’associazione a scopo benefico per la lotta contro il cancro, per questo si presenta spesso sul podio indossando la casacca gialla di cancersucks.it

 

Numero di volte letto: 564