20 giugno 2019 08:29 Sport di Redazione

La manifestazione ciclistica avrà luogo in Piazza Iv Novembre dalle 8 alle 12

Si terrà domenica 23 giugno, con partenza da piazza IV novembre, con raduno dalle ore 8.00, la gara ciclistica “Primo Torneo Memorial Michele Tancredi”.

La competizione, fortemente voluta dalla famiglia del ciclista venuto a mancare qualche anno fa, sarà la prima tappa della “Prova Campionato del Gargano”.

Raggiunta dalla nostra redazione, l’organizzatrice, la sig.ra Anna Maria Pertosa, ci ha parlato dell’evento e del defunto marito:

“Si dice che nessuno muore veramente finché  vive nel cuore di chi resta. Non è che sia davvero d’accordo, ma devo ammettere che ricordare chi non c’è più aiuta a sopportare meglio e, se possibile, a dare un senso più “edificante”  e consolatorio a questa assenza. Con questo intento e perché una mancanza possa trasformarsi in un’occasione di arricchimento, in un momento di bella condivisione e di convivialità, abbiamo pensato di organizzare questo evento.” - spiega la sig.ra Pertosa - : “Certo, non avremmo mai immaginato di dover organizzare una manifestazione perché diventasse un memorial per Michele, sarebbe stato invece auspicabile che venisse organizzata solo per semplice passione verso uno sport nobile e faticoso quale è il ciclismo. Michele era uno sportivo, amava il ciclismo, sport che ha praticato a livello agonistico collezionando non poche vittorie, oltre che titoli importanti come quello di Campione Regionale e Vice-campione nazionale su pista. La vita poi lo ha portato verso un’altra direzione lavorativa, senza però abbandonare il ciclismo a livello amatoriale.” - ricordando il marito -: “Corretto e pulito, un suo desiderio era quello di far avvicinare tanti giovani sannicandresi a questo sport. Sapeva di cosa parlava, visto che aveva vissuto la stagione ciclistica più florida di questa cittadina: quella in cui la TORPADO ed il VELO CLUB si contendevano gli atleti più dotati del momento.Organizzare questa manifestazione forse è un primo passo verso la realizzazione di questo desiderio……speriamo!”

La cittadinanza è invitata a partecipare

Numero di volte letto: 764