31 dicembre 2018 08:58 Cronaca di Matteo Vocale

Aveva 94 anni, fu preside del liceo e tra i pionieri della Festa della Matricola

È morto ieri mattina, all'età di 94 anni, Raffaele Pacilli, già preside del Liceo Generoso De Rogatis.

Docente di matematica, ha diretto per ben dodici anni il liceo sannicandrese, conoscendo più di una intera generazione di studenti.

La sua notorietà, specie in ambito studentesco universitario, è dovuta anche alla goliardia sannicandrese: tra i fondatori dell' Ordo Volantis Avis, insieme ad Antonio D'AlessandroMatteo Vocino e altri, nel 1950 ne fu il primo principe con il nome di Cunculus I. A lui, in particolare, si deve il nome ereditato da tutti i reggenti dell'O.V.A., un titolo canzonatorio dovuto alle pronunciate dimensioni del suo lato b, dai cui "cum culus" che, appunto, ha generato il termine "cunculus".

La sua memoria è stata celebrata nella serata di ieri, in apertura della tradizionale Rivista goliardica, dal principe reggente Cunculus LX e tutti gli ex Cunculus, riuniti come di consueto sul palco mentre veniva letta la prefazione di Pacilli al libro "Ricordi di un goliarda" di Antonio D'Alessandro.

Persona colta, di carattere arguto e oltremodo gioviale, fu energico promotore della Festa della Matricola fino almeno agli anni Duemila, quando si ritirò poi definitiviamente a Foggia, dove ha vissuto fino alla sua morte. Nel 1982 fu anch'egli tra i fondatori del Cenacolo Goliardico Tre Cercula, che frequentò fino al 2004 dopo esserne stato il X presidente.

I funerali avranno luogo oggi, 31 dicembre alle ore 10:00 presso la chiesa della Madonna della Croce in Foggia. Al termine, la salma sarà traslata nella tomba di famiglia, nel cimitero di San Nicandro Garganico.

Numero di volte letto: 1290