07 aprile 2012 11:02

L'iniziativa parte dall'assessorato alla cultura e dall'associazione Zest

Domenica di Pasqua e Lunedì dell’Angelo la torre di Torre Mileto sarà aperta ai visitatori grazie alla volontà dell’Amministrazione Comunale e all’impegno dell’Assessore alla Cultura, ma soprattutto alla disponibilità di volontari dell’associazione culturale ZEST.

Torre Mileto è tra le torri di avvistamento più grandi e più antiche del nostro territorio ed è posta nel punto più vicino alle Isole Tremiti, dai suoi due terrazzi è possibile ammirare l’emozionante bellezza del territorio circostante.

La torre è posta nel territorio del Parco Nazionale del Gargano e da alcuni anni è stata ristrutturata e adibita a centro visita. In realtà è rimasta chiusa se non in qualche rara occasione, come la bellissima iniziativa dell’agosto scorso del Team ARGOD su progetto voluto e guidato, tra gli altri, da Giovanna Soccio.

La posizione della torre è strategica essendo porta nord del Gargano, ed è un’opportunità importante anche per portare sulla nostra costa il flusso turistico diretto verso le ben più note città del Gargano e di questo è ben cosciente il Sindaco Vincenzo Monte che insieme al Presidente del Parco Stefano Pecorella sta studiando la soluzione migliore per renderla operativa contestualmente all’inizio della stagione estiva in arrivo.

Oltre alle giornate pasquali la torre sarà aperta anche nei fine settimana 14 e 15 aprile e 21 e 22 aprile in occasione della Settimana Nazionale della Cultura e oltre a visitarla sarà sede di eventi culturali.

Comunicato stampa

Numero di volte letto: 594