20 aprile 2012 09:53

Il 21 aprile la fiaba di Cappuccetto Rosso

Continuano le iniziative intraprese dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con alcune associazioni in occasione della settimana della Cultura indetta dal MIBAC con l’obiettivo di trasmettere l’amore per l’arte e favorire nuove esperienze culturali attraverso la conoscenza dell’immenso patrimonio italiano.

Dopo il grande successo di presenze per l’apertura della Torre e di Madonna D'Elio a cura del Team ARGOD e dell’Associazione Zest, la calorosa accoglienza per la presentazione del libro “Gesù è più forte della Camorra” con don Aniello Manganiello in collaborazione con il Liceo De Rogatis, l’apprezzatissimo Concerto lirico “Canto che passione” in collaborazione con il Conservatorio di Musica “U. Giordano” sezione di Rodi Garganico, è la volta dei più piccoli.

L’appuntamento è con la fiaba Cappuccetto Rosso” a cura della compagnia teatrale “Dietro le Quinte” sabato 21 aprile ore 17.30 presso la Biblioteca Comunale. Questi gli interpreti: Carla Viggiani (Cappuccetto Rosso), Vincenzo Rendina (Il lupo), Manuela Carella (La mamma di Cappuccetto), Marco Pertosa (La nonna di Cappuccetto), Michele Pacilli (Il cacciatore), Lucia Russo (Voce Narrante).

Un viaggio nel mondo di Cappuccetto Rosso dove i giovani attori animeranno i personaggi e condurranno i piccoli spettatori nel magico mondo della fiaba.

La compagnia, nata da un gruppo di giovani uniti dalla passione per il teatro, ha la sua anima in Vincenzo Montemitro che cura gli adattamenti e la regia degli spettacoli. In molti hanno potuto apprezzarli nella commedia realizzata nel periodo natalizio “Prossimamente Pasquale Grifone”, un’esilarante adattamento che ha fatto il tutto esaurito per le quattro date in programma.

Cappuccetto Rosso era previsto per venerdì ma la concomitanza con un’altra iniziativa rivolta sempre ai più piccoli ha richiesto questo spostamento.

Si ricorda anche l’apertura del Museo Storico-Etnografico e della civiltà contadina arricchita per l’occasione dalla Mostra del disco in vinile con il seguente orario di apertura ore 17.30-19.00. Inoltre domenica sarà ancora possibile visitare la torre di Torre Mileto (dalle 10:30 alle 12:30 e dalle 16:30 alle 19:30) e la chiesa di Monte Devio (dalle 16:30 alle 18:30).

All'interno della torre sarà possibile assistere ad un mini convegno sulla storia della Torre a cura del Team ARGOD e dulcis in fundo il concerto di chiusura con musica jazz e blues a cura dell’Associazione ZEST.

Per gli appassionati della passeggiata alla scoperta del territorio, l’appuntamento è domenica alle ore 9.00 a Parco San Michele lungo i sentieri di Bosco Spinapulci a cura del gruppo Gargano Nordic Walking che sta promuovendo una serie di camminate dove l’attività salutare si arricchisce dell’emozione derivante dalle bellezze naturali.

L’elemento più rilevante di questa settimana è la collaborazione delle associazioni, ognuna nelle proprie peculiarità proprio nello spirito dell’iniziativa promossa dal MIBAC.

Comunicato stampa Assessorato alla Cultura

Numero di volte letto: 290