02 settembre 2014 07:54 Eventi di Antonio Monte

L'associazione A.S.D. di Arenzano F.IT.A.B., ha organizzato un torneo di Burraco a coppia  in Varazze. Hanno preso parte alla manifestazione oltre cento concorrenti.

La gara ha avuto luogo nel mese di Agosto c.a. sotto il cielo stellato dello stabilimento Nautilus preferito dall'organizzazione per lo scenario caraibico, per l'arredamento di ombrelloni tipo hawaiano, per la grandissima piscina posta sul mare e per l'enorme spazio a disposizione  utile a posizionare diversi tavolini per i molti partecipanti.

Hanno gareggiato alcuni campioni della Lombardia e del Piemonte che trascorrevano le vacanze nei d'intorni e quelli delle province di Savona e di Genova.

Da segnalare la partecipazione della coppia temutissima di Arenzano formata da Malferrari Bruno-Morello Maria e quella di Ruberto Marco-Cerma Maurizio di Cogoleto  che si è aggiudicata il premio tecnico. Il pluricampione sig. Donati Maurizio ha invece arbitrato l'avvenimento.

La cena servita prima della gara è stata molto apprezzata dai commensali per il “giro di pizze” quattro specialità della casa servite in quattro tempi  dopo la consumazione di ognuna. Anche il servizio del bar è risultato eccellente per la disponibilità offerta durante la gara e dopo le premiazioni.

Il via della gara è stata data dall'Assessore allo sport e alle politiche giovanili  Sig. Luigi Pierfederici che ha dato il benvenuto agli ospiti per conto dell'Amministrazione Comunale.

La gara si è svolta su quattro partite da concludersi entro 45' ognuna e su quattro smazzate per ogni partita.

La coppia di Varazze formata dalle sig.re: Laura Bonaccorso e Marina Coppa si è classificata al primo posto assoluto con 66 punti distanziando  le altre sette coppie premiate e ricevendo gli applausi di tutti i 100  partecipanti.

Il gioco del burraco richiama l'attenzione di giovani e meno giovani per le tantissime regole da rispettare e per i continui aggiornamenti.

Durante l'anno molti appassionati si affrontano nelle sale dei circoli sociali e culturali, è presente  nei corsi del Unitre di Varazze e per come  tutti i giochi delle carte sono essenziali i tre requisiti che iniziano con la lettera C: carte, cervello, cuore.

La manifestazione serale ha arricchito le attività del turismo locale penalizzato, soprattutto in questo periodo, dalla crisi economica e dai fenomeni atmosferici.

Durante la premiazione la sig.ra Laura Bonaccorso ha rilasciato la seguente dichiarazione: «chi vive nell'abbondanza ha il dovere di dare un piccolo sostegno a chi tanto ne ha bisogno, sia a coloro che stanno attorno che a quelli in lontananza. Inoltrerò la modesta cifra tramite bonifico bancario IBAN IT89 F033 5901 6001 0000 0007 072, all' Associazione di Rodi Garganico che collabora per risolvere alcuni dei tanti problemi che affliggono i bambini dell'Uganda».

Antonio Monte da Milano collaboratore del giornalino di Varazze

Numero di volte letto: 278